Generazione Z: raddoppia l’ateismo tra i giovanissimi
febbraio 19, 2018
IX Conferenza Nazionale CRIVOP Italia – Dalla Prigione alla Libertà
febbraio 21, 2018
Mostra tutto

4° Anniversario del Notiziario ADI – Focus sulle attività

Oltre 473 mila minuti di visualizzazioni per un totale di visite che supera le 141 mila persone. Sono le statistiche del Notiziario ADI dal giorno della prima edizione, l’11 febbraio 2014 ad oggi.

Sono passati 4 anni dall’inizio di questa sfida editoriale, e non possiamo che essere grati a Dio per il sostegno, la fedeltà, anche del pubblico, che si è rivelata crescente nel tempo: in TV, su internet e sul circuito di emittenti Radio Evangelo.

Oggi, grazie al Notiziario ADI, il servizio di informazione cristiana si assicura non solo una copertura giornalistica a norma di legge, ma una vera e propria finestra sul panorama evangelico nazionale ed internazionale, il tutto, ovviamente, nell’ottica delle Assemblee di Dio in Italia, la principale organizzazione di comunità evangeliche in Italia.

In questi anni la redazione ha seguito i fatti d’attualità, cercando in qualche modo di farvi vivere le notizie di spessore nazionale ed internazionale, gli appuntamenti che si sono susseguiti settimana dopo settimana e le rubriche di settore, portando nelle vostre case una vera, obiettiva e accurata informazione cristiana.

Al centro della nostra linea editoriale la Bibbia, che consideriamo il metro con cui misurare ogni evento e condizione nella società odierna.

Essa, infatti, fornisce di una chiave di lettura oggettiva e in linea con il pensiero divino, rivelando come Dio abbia sempre il controllo in ogni situazione, perché Egli è il Signore delle ere e della storia, quella passata, quella presente e quella futura… per l’Eternità.

Il nostro fine continua ad essere quello di edificare ed evangelizzare. Crediamo, infatti, che è possibile condividere la fede vera in Gesù ed annunciare la Sua Grazia attraverso il giornalismo, in controtendenza con altre testate, che fanno dell’informazione uno strumento per lanciare messaggi desolanti.

E poiché il messaggio di Cristo Gesù è stato definito Evangelo cioè Buona Notizia, ci studiamo di proclamare che esso è valido e salvifico ancora al nostro tempo, perché

«Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno» Ebrei 13:8