Ateismo contro la fede – Danimarca
settembre 27, 2016
IBI – Culto di dedicazione della nuova sede
ottobre 6, 2016
Mostra tutto

Convegno Monitori 2016

In 600 a rappresentare tutta l’Italia! Facciamo riferimento ai presenti, per l’edizione 2016, al Convegno Nazionale Scuole Domenicali, tenutosi dal 9 all’11 settembre al Centro Congressi Excelsior di Chianciano Terme. Il tema di quest’anno è stato “Genitorialità Responsabile” basato sui versetti 3 e 4 del Salmo 78: “Quel che abbiamo udito e … i nostri padri ci hanno raccontato, non lo nasconderemo ai loro figli”.

Gli studi biblici sono stati esposti dal pastore Felice Antonio Loria, presidente delle Assemblee di Dio in Italia. Il primo fra essi è stato sviluppato sul fondamentale ed insostituibile ruolo della famiglia nell’educazione dei figli, il secondo su come potenziare questa formazione grazie al ruolo delle Scuole Domenicali e il terzo sui preziosi risultati che questa sinergia porta nella vita dei più piccoli, chiamati ad essere la prossima generazione di servitori di Dio.

Agli studi si sono avvicendati i culti di adorazione e risveglio, con la partecipazione del pastore Scott Erickson e di sua moglie Bonnie, che svolgono il loro servizio nella Peoples Church di Salem, delle Assemblies of God USA. Il pastore Erickson è stato membro del Comitato Mondiale per le missioni e predicatore ospite in più di 75 paesi nel mondo, svolgendo seminari di studio biblico, campagne evangelistiche e studi per la formazione pastorale.

I sermoni del pastore Erickson, interpretati dal pastore Guerino Perugini, si sono concentrati sull’importanza dell’insegnamento e del servizio cristiano. Partendo da eventi cruciali delle vite di Mosè, Ezechia e Giosafat i partecipanti al convegno hanno potuto riflettere sull’urgente necessità di trasmettere l’Evangelo di Gesù Cristo con le proprie parole e il proprio esempio, lasciando una traccia indelebile nella vita della prossima generazione di cristiani, che si troverà ad affrontare le sfide di una società sempre più superficiale e priva di valori.

Per la prima volta, oltre agli studi e ai culti, si sono tenuti due seminari tematici: quest’anno è stato affrontato il ruolo della musica cristiana. Il primo seminario, tenuto da Ruben Specchi, insegnante di musica, ha approfondito il contesto storico/archeologico della musica nella Bibbia, illustrando lo sviluppo della strumentazione e del servizio musicale nel culto sacerdotale. Il secondo seminario, tenuto dal pastore Pietro Bifulco, ha invece approfondito il ruolo spirituale della musica nella chiesa. Chi è coinvolto nel servizio musicale all’interno della comunità deve cercare di assolvere il proprio compito cercando l’eccellenza del servizio e, soprattutto, la guida dello Spirito Santo, per fare in modo che la musica possa assolvere al meglio il proprio compito di “ancella” della Parola.

L’edizione di quest’anno ha segnato un deciso aumento dei partecipanti, che hanno potuto sperimentare grandi benedizioni ad ogni appuntamento. Monitori, monitrici e musicisti potranno affrontare un nuovo anno di servizio nelle proprie comunità con nuove forze, certi che lo Spirito Santo li potrà guidare e consolare in ogni sfida.