Roma – Conferenze Biblìa e Compass Europe
Marzo 16, 2019
Mostra tutto

EXTREME SCHOOL PROJECT, Adolescenze Estreme in tour nelle scuole

Oltre 2000 adolescenti hanno partecipato alle conferenze EXTREME SCHOOL PROJECT che si sono svolte nelle ultime settimane in Calabria. Organizzate dal Movimento Adolescenze Estreme, le conferenze 2019 hanno come tema «Non sono perfetto, ma sono unico!»


Ma cos’è Adolescenze Estreme?

Fondato da Vincenzo Abbate nel 2008, il Movimento nasce per raggiungere adolescenti con situazioni difficili sia dell’ambiente cristiano che laico. Allo stesso tempo si occupa di aiutare le famiglie e le chiese locali a trattare i tanti e delicati argomenti che ruotano intorno all’adolescenza. Dal bullismo allo studio, dalla depressione all’amore, sempre alla luce degli insegnamenti presenti nella Bibbia.

A Giugliano, in provincia di Napoli, è presente un Punto di Ascolto aperto ad adolescenti e genitori, in cui affrontare argomenti delicati o confrontarsi sulle tematiche adolescenziali. Negli anni, il Movimento ha preso parte a incontri e riunioni speciali nelle Chiese e nei Centri Evangelici di Culto, meglio conosciuti come Campeggi Cristiani.

Alla luce delle esperienze del Punto di Ascolto e degli incontri tenuti nelle chiese, il Movimento, circa 3 anni fa, lancia un Progetto su scala nazionale, rivolto principalmente alle scuole medie e superiori, l’EXTREME SCHOOL PROJECT. Lo scopo è semplice: raggiungere gli studenti con un messaggio di speranza e di amore, trattando temi delicati come bullismo e cyberbullismo.

«Le scuole stesse ci chiedono di organizzare conferenze per i loro ragazzi – afferma Abbate e questo ci incoraggia a fare sempre di più per questo Progetto»

Altre conferenze si sono già tenute in Calabria, Lombardia, Campania e altre sono in programma in Toscana e nel resto di Italia.