Raduni e Incontri ADI Dicembre 2018
dicembre 24, 2018
Trentennale delle intese tra lo Stato e le Assemblee di Dio in italia
gennaio 3, 2019
Mostra tutto

Il premio Nobel per la pace 2018 al Dott. Denis Mukwege

Il premio Nobel per la Pace è stato quest’anno assegnato al Dott. Denis Mukwege, medico specializzato in ginecologia e ostetricia, insieme a Nadia Murad, attivista Yazida in Iraq. Il Dott. Mukwege era stato già insignito del Premio Sakharov per la libertà di pensiero dal Parlamento Europeo nel 2014. Egli ha dedicato gli ultimi 20 anni della sua vita al trattamento di migliaia e migliaia di casi di donne vittime di abusi e di violenze ed è oggi considerato il massimo esperto mondiale nella cura dei danni causati da questi crimini. Ha svolto la sua attività presso l’Ospedale Panzi di Bukavu, una città della Repubblica Democratica del Congo, da lui stesso fondato nel 1999 e gestito dalle Chiese Pentecostali dell’Africa Centrale (CEPAC). Presso questa struttura sanitaria, alle donne che hanno subito ogni sorta di vessazione fisica e psicologica, si cerca di restituire la dignità mediante terapie mediche e chirurgiche adeguate, supporto psicologico, assistenza legale, risorse economiche e ogni altro possibile aiuto volto al loro completo reintegro nelle comunità d’origine. Il Dott. Mukwege è figlio di un pastore di fede evangelica pentecostale e la sfida ad intraprendere gli studi di medicina l’ha raccolta mentre insieme al papà viaggiava per i villaggi del suo paese pregando per i malati. Il Dott. Mukwege ha affermato che se come credenti non viviamo le implicazioni pratiche della nostra fede, “non possiamo adempiere la missione che il Signore ci ha affidato”, parole che sembrano una moderna eco dell’affermazione contenuta nell’Epistola di Giacomo: “ … mostrami la tua fede senza le tue opere, e io con le mie opere ti mostrerò la mia fede” (2:18).